Tor des Geants

Endurance Trail 330 km - 24000m D+11-18 September 2016

TOR & Blog

Visto il successo del 2012, quest’anno il Blog ufficiale del Tor si presenta ancor più ricco di contenuti. Un doppio sguardo sulla corsa a piedi più dura al mondo. Oltre al confermatissimo Luca Benedet, si aggiunge al Team Raffaella Santamaria che porterà con sè la propria sensibilità femminile a completamento di un’iniziativa dinamica e poetica in perfetta armonia con le emozioni del Tor!

Eccoli qui i nostri “occhi” TOR&BLOG 2013:

Luca Benedet – Nato, cresciuto e abitante ad Aosta. “Ho 28 anni e credo fortemente nella fotografia” – la sua frase di presentazione.
 "La realtà è il cinque per cento della vita. L'uomo deve sognare per salvarsi." W.B.

Raffaella Santamaria, 27 anni, fotografa e grafica. Valdostana di nascita e 'nomade' per scelta. 
“Non so vedere la mia strada senza fotografia intesa come racconto, come uno scambio di luci e voci” – la sua frase di presentazione.
"siamo convinti di essere noi a fare un viaggio. Invece è sempre il viaggio a farci e a disfarci."

Nota Bene: Ogni post conterrà una serie di fotografie che saranno visibili clikkando direttamente sul post stesso. Un unico flusso di “realtà” ben specificato dal nome del BLOGGER autore.

Di Gioia e delle sue manifestazioni.

Luca Benedet
16/09/2013 - 13:21

Quel poco che mancava venerdì è stato consumato. Ora è lunedì e il grande viaggio è finito da due giorni. Le ultime due persone sono arrivate a Courmayeur, i primi premiati e tutti festeggiati. La Gioia, per tutti, di aver concluso o almeno preso parte a questo cammino sulle Alte Vie.



vai post completo

L'arrivo

Raffaella Santamaria
15/09/2013 - 22:41

Ieri ho aspettato l'arrivo degli ultimi concorrenti, sono stati festeggiati come dei vincitori. Da una settimana non tornavo a Courmayeur, come alla partenza la piazza è  piena di persone pronte ad applaudire e congratularsi con i finisher. Questa mattina la sala della premiazione era di nuovo gremita di gente, sono stati chiamati sul palco tutti i partecipanti che hanno portato a termine la gara e un loro pensiero è andato a YuanYang.



vai post completo

Col de Malatrà.

Luca Benedet
14/09/2013 - 15:27

Caro colle, era un anno che ti volevo vedere e ieri, finalmente, ce l'ho fatta. Sono salito da te nel primo pomeriggio e una volta lassù ho incontrato Aurelio, Pietro e Lucio. Ci siamo fatti compagnia per un bel paio d'ore, festeggiando i concorrenti, fotografando quello spettacolo di visione che ci hai offerto, improvvisando un caffè e aspettando le prime stelle. Per Lucio era la quarta notte fra le tue rocce, Pietro, come me, era lì per far durare un pò di più quei momenti di gioia e sfogo dei concorrenti e Aurelio lo aveva accompagnato.



vai post completo

Bonatti

Raffaella Santamaria
14/09/2013 - 12:40

"Io chiedo a una scalata non solamente le difficoltà ma una bellezza di linee."

Walter Bonatti

Esco di casa quando ancora è buio, ad aspettarmi in macchina c'è Nicole che studia la cartina. Partiamo con l'intento di catturare l'alba al Bonatti. Quando arriviamo in fondo alla Val Ferret percorriamo un tratto di bosco facendoci luce con una torcia, ma da lì a poco il sentiero si schiarisce e le stelle lasciano spazio ai primi raggi di sole.



vai post completo

Giallo e blu.

Luca Benedet
14/09/2013 - 12:15

Il giallo è il colore delle sacche che si portano dentro, per una settimana, l'essenziale per gli atleti. Il blu invece è il colore delle magliette date a tutti i volontari del Tor 2013. Questi due colori dominano le basi vita, da Valgrisenche a Ollomont è un flusso continuo di movimenti perfetti. Sacche che si spostano, braccia che si allungano per offrire cibo a tutti i concorrenti, risposte immediate, indicazione su dove dormire, farsi la doccia o semplicemente riprendere il cammino verso il traguardo. I sorrisi sempre in primo piano e la gentilezza segue a ruota.



vai post completo

La Coumba Freida

Raffaella Santamaria
14/09/2013 - 00:21

Oggi giornata nella Valle del Gran San Bernardo, salgo al rifugio Champillon passando da Doues, conosco bene questi luoghi perché sono cresciuta nella "Coumba". Quando arrivo c'è grande attesa per l'arrivo di un concorrente compaesano, Fulvio. Ci sono diversi striscioni di tifo per lui, quando arriva e quando riparte gli amici lo festeggiano, qualcuno lo segue fino al colle suonando un campanaccio e il suono riecheggia accompagnandolo fino alla cima. 



vai post completo

Bivacco Clermont e Col de Vessonaz.

Luca Benedet
13/09/2013 - 14:21

Quello che leggerete ora l'ho scritto ieri notte poco prima di addormentarmi.



vai post completo

Cuney

Raffaella Santamaria
13/09/2013 - 00:10

Cuney, dicevamo. 

Salgo con Nicole, una mia amica del servizio sentieristico, la strada non sarebbe lunga se non fosse che la luce è meravigliosa e io mi fermo in continuazione a scattare foto. Percorrendo la strada verso il rifugio incontriamo diversi trailers, ormai ne riconosco parecchi e scambiamo due parole, "sei come il prezzemolo" mi dice uno sorridendo. 



vai post completo

Cheneil, Valtournenche

Raffaella Santamaria
12/09/2013 - 15:06

Ieri notte sono salita a Bosses decisa a trovare Nerea Martinez, in questi giorni l'ho seguita spesso. Francesca Canepa è passata da un'ora circa, infatti quando arrivo mi dicono che Nerea si sta riposando.



vai post completo

Francesca.

Luca Benedet
12/09/2013 - 04:09

Francesca Canepa ha vinto il Tor des Geants per la seconda volta di fila. L'articolo potrebbe finire qui. Le sono andato incontro qualche centinaia di metri prima della passerella finale, era molto provata, esausta, sorridendo mi ha detto che c'erano soggetti migliori da fotografare. Può darsi, ma dopo 330 km in meno di 4 giorni forse la vera bellezza sta proprio in te, Francesca, in quello che ci hai messo, in quello che hai ricevuto e in quello che hai rappresentato per tante persone.



vai post completo

Col Pinter.

Luca Benedet
12/09/2013 - 00:58

Giornata condivisa con l'amico Paul quella di oggi. Saliamo al Col Pinter nel primo pomeriggio, erano anni che non percorrevo la regionale della Val d'Ayas, lassù è diverso, quelle valli lì, delicate, quasi fiabesche sembrano non appartenere a questo mondo qua. Gressoney, Ayas, Champorcher, hanno qualcosa di magico, l'ho sempre pensato e ogni volta che ci torno ne ho la certezza, ovviamente senza nulla togliere a tutte le altre valli del mondo, ma certe cose sono personali, mica le puoi definire o consigliare.



vai post completo

Attorno ad un tavolo.

Raffaella Santamaria
12/09/2013 - 00:22

Mezzanotte è passata da poco, riesco a postare un altro pezzo di diario. Si tratta del mio passaggio in un piccolo rifugio vicino al Lago Vargno. 
Ieri verso sera sono scesa da Gressoney verso Donnas, alla base vita c'erano parecchi soggetti interessanti, un po' acciaccati ma per niente intenzionati a demordere. Incontro Luca e lavoriamo sullo stesso tavolo, alle nostre spalle un signore decide di dormire con i piedi fuori dalla finestra per avere un po' di sollievo dopo la lunga camminata. 



vai post completo

Alpenzu, Gressoney

Raffaella Santamaria
11/09/2013 - 16:08

Ho passato una giornata a Gressoney, dopo una colazione al mitico "bar sport" dove padroneggia un bancone con una scritta in tedesco, decido di partire per il rifugio Alpenzu. Faccio una breve tappa alla base vita dove incontro Nerea Martinez, si palleggia il primo posto con Francesca Canepa, entrambe vanno fortissime.



vai post completo

Lago Vargno.

Luca Benedet
11/09/2013 - 11:44

Ieri sera alla base vita di Donnas ho incontrato Raffaella e così abbiamo deciso di salire insieme al Lago Vargno. Abbiamo passato un paio d'ore alla base, mangiato, bevuto e sistemato le foto del giorno. Verso mezzanotte e mezza abbiamo lasciato Donnas e ci siamo diretti a Fontainemore. Troviamo subito la strada e in un'oretta siamo al lago. Vediamo le prime frontali scendere dal bosco. Appena sopra il lago un gruppo di volontari aspetta gli atleti e offre loro un riparo, dell'ottima pasta, Fontina, acqua, birra e per chi vuole anche la possibilità di dormire.



vai post completo

Pontboset e Perloz.

Luca Benedet
10/09/2013 - 23:53

Dopo il caffè di questa mattina a Cogne sono passato per Aosta a salutare i miei genitori e recuperare una batteria di riserva per la frontale. Ancora caffeina e traffico del martedì, di questo proprio non sentivo la mancanza. Primo stop della giornata a Pontboset, uno di quei posti che in 28 anni di residenza valdostana non ho mai visto, benvenuto stupore! Incontro un paio di atleti e decido di seguirli, scendo fino ad incontrare una frazione chiamata Frontiere, probabilmente più di così non potevo immaginare, la favola è reale.



vai post completo

I più forti.

Raffaella Santamaria
10/09/2013 - 23:32

Ieri sono stata nei dintorni e nelle basi vita di Cogne, poi di Donnas, ho percorso un tratto della strada romana che passa da Bard. Ho incontrato le prime donne in gara, fortissime e determinate, sono Nerea Martinez e Francesca Canepa. Il tempo è decisamente cambiato, il sole scalda parecchio, ripenso ai metri di dislivello e ai cambi di temperature durissimi a cui sono sottoposti i partecipanti. 



vai post completo

Rifugio Sogno.

Luca Benedet
10/09/2013 - 14:22

Breve ma intenso passaggio al rifugio Sogno ieri notte. Ho lasciato la base vita di Cogne verso le 23.00, la poderale che sale è lunga, c'è tempo per incontrare una volpe e alcuni atleti. Il rifugio è in un posto incredibile, poco distante dal colle che porta al lago Misérin. La scorsa notte mi ha offerto un cielo meraviglioso, brillante. Laggiù in fondo strisce di nuvole parevano disegnate in cielo, timide, rispetto alle stelle lucenti. Altre luci arrivavano dal basso, alcune invece lasciavano il caldo del rifugio per iniziare la salita verso il colle.



vai post completo

Col Fenȇtre. Rifugio Epée.

Raffaella Santamaria
10/09/2013 - 13:33

Oggi riprendo il mio diario di bordo, eravamo rimasti che dovevo scrivere di com'è finita la mia giornata di domenica al Col Fenȇtre. La premessa è che per prima cosa ho scoperto che nei posti magici spesso non c'è il wi-fi e nemmeno il telefono ha campo. Come seconda cosa ho scoperto che in realtà non te ne importa nulla perché l'unica cosa che devi fare è fermarti e guardare.



vai post completo

Col Fenêtre e Col Entrelor.

Luca Benedet
10/09/2013 - 09:37

Notte e giorno, pioggia e sole. Il meteo la fa da padrone e gli uomini si adattano. Si proteggono e subiscono, faticando, avvolti dal buio e baciati dal sole. Salita lunga quella dell'Entrelor, insieme a Bubba e Luke ho accompagnato un amico concorrente, Willy, numero 705. Mi hanno aiutato portandomi lo zaino in salita e discesa, probabilmente fare due colli in 12 ore non ha pagato, ero un pò stanco e loro sono stati gentili. Era da tempo che non camminavo senza zaino, leggero, a "schiena libera". Bella sensazione.



vai post completo

La prima notte.

Luca Benedet
09/09/2013 - 19:25

In linea con la decisione dell'organizzazione, il blog Tor è sospeso per l'intera giornata in segno di rispetto verso la vittima dell'incidente mortale di questa notte, Yuan Yang. 



vai post completo

Un fiore.

Raffaella Santamaria
09/09/2013 - 18:13

In linea con la decisione dell'organizzazione, il blog Tor è sospeso per l'intera giornata in segno di rispetto verso la vittima dell'incidente mortale di questa notte, Yuan Yang.

Poso qui un fiore, di quelli che crescono lungo i sentieri delle montagne nonostante le intemperie, uno dei miei preferiti, dei più coraggiosi.

 

Contextually with the organization's decision, Tor's blog is suspended for the whole day in sign of respect for the victim of tonight's fatal accident, Yuan Yang.



vai post completo

Basi Vita

Raffaella Santamaria
09/09/2013 - 01:41

Subito dopo la partenza sono andata a La Thuile. Salendo mi sono fermata per strada per fare qualche scatto alle persone che aspettano e tifano nelle strade, ai bambini gasatissimi che tendono la mano per battere cinque ai concorrenti. Più avanti ho trovato una base vita rifornitissima, così come tutte le altre. Subito dopo sono passata da Planaval, che è un posto bellissimo pieno di storie e persone curiose che aspettano il passaggio del Tor cariche di entusiasmo. Il paesaggio di cornice al piccolo borgo è di una bellezza e di una pace inenarrabile. 



vai post completo

Lac du Fond.

Luca Benedet
08/09/2013 - 21:41

Scrivo dalla base vita di Valgrisenche, al momento sono entrati 250 atleti. Fa freddo, pioggia e temperature in diminuzione. Sarà così fino alle 4 di domani mattina. Questo pomeriggio salita al Lac du Fond dove ho incontrato Monta, Elena, Anna e Blondie, il loro cagnolone. Un'oretta di attesa e il primo è passato, accompagnato da repentini movimenti di nuvole e previsioni più o meno attendibili. Scendiamo, il sentiero è bagnato, da starci attento camminando, figurarsi di corsa. Incontriamo tutti i primi, arriviamo a Planaval che ne sono passati una cinquantina.



vai post completo

La fine, l'inizio.

Luca Benedet
08/09/2013 - 12:08

La fine dell'attesa, dei pensieri, della preparazione, la loro, quella degli atleti e la mia, per la seconda volta a scrivere e fotografare di questa meravigliosa esperienza. Ogni fine porta con sè un nuovo inizio. L'inizio di quest'anno è stato bagnato, pieno di sorrisi e di colori, pieno di nazioni, atteso. Sono stati giorni di riflessione e prove (l'attesa, parte prima), ma anche di scoperta e stupore (l'attesa, parte seconda). Ora si parte....

vai post completo

Good Fortune

Raffaella Santamaria
08/09/2013 - 11:53

Ci siamo. La piazza carica, è una corsa degli occhi negli occhi.

Qualche concorrente sorride davanti al mio obbiettivo, stempera un po' la pressione, la mia e la loro. Piove a dirotto per tutto il tempo della partenza, qualcuno ha paura ma nessuno è solo, è una piazza di abbracci. Sfilano i "grandi" della scorsa edizione, poi si parte. A guardare quanti sono non ci puoi credere.
Se questo post fosse una canzone sarebbe di PJ Harvey e intitolerebbe "Good Fortune". 



vai post completo

L'attesa, parte seconda.

Luca Benedet
07/09/2013 - 16:26

Due giorni in cielo, in tutti i sensi. Giovedì e venerdì ho avuto la possibilità di seguire da vicino la posa dei bivacchi e la consegna dei sacchi con il "carburante" per gli atleti in quei punti dove il fuoristrada non arriva e il mulo non ce la farebbe più. L'elicottero è una macchina straordinaria, la migliore forse.



vai post completo

L'attesa, parte prima.

Luca Benedet
04/09/2013 - 13:39

"L’attesa attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi."



vai post completo

Questione di (cu)ore.

Luca Benedet
15/09/2012 - 15:38

"La realtà è il cinque per cento della vita. L'uomo deve sognare per salvarsi." (W. B.)



vai post completo

Rifugio Champillon.

Luca Benedet
15/09/2012 - 08:03

Ultimo rifugio, ultima salita. Dai, ci siete quasi, 30 minuti di salita e poi giù a valle, verso Saint Rhémy. Verso il nuovo arrivo. Io lascierò casa tra poco, tempo di finire il caffè e di caricare le "penultime" foto. L'arrivederci a più tardi.

L



vai post completo

Base.

Luca Benedet
14/09/2012 - 12:50

Base non è un rifugio, nè un bivacco e nemmeno una località in cui passa il Tor. Base è dove il Tor viene ascoltato, gestito, curato, aiutato, calcolato, pensato e, purtroppo, accorciato. Questo il comunicato delle 02.02 di ieri notte: "Dopo un attento sopralluogo tecnico, a causa del ghiaccio formatosi intorno al Col Malatrà, questa notte l’organizzazione ha deciso di anticipare a Saint-Rhémy-en-Bosses il traguardo ufficiale della corsa, ovvero al km 303." Succede, su una gara di 330 km che si svolge in montagna e che dura una settimana.



vai post completo

Pages