Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+11-18 Settembre 2016
I rifugi

I rifugi

Ven, 04/05/2012 - 16:53 -- redazione

“Un rifugio per sentirsi a casa”

Cos’è un rifugio di montagna?
Un luogo dell’anima, prima di tutto.
Un punto di approdo, una meta. Un nido.

È un posto dove ci si sente a casa.
Una sensazione che prova non solo chi vi giunge dopo aver camminato per decine e decine di chilometri (come fanno i concorrenti del Tor des Géants).
Ma anche i semplici escursionisti.

Perché in alta quota il gestore che accoglie gli ospiti
diventa un padrone di casa che apre le porte del suo mondo.
Si entra con il proprio zaino e le proprie scarpe ai piedi,
ma il resto è tutto in comune.
Compreso l’amore per gli spazi aperti, per i silenzi pieni di pensieri,
per la fatica, per la pioggia sul viso.

Chi cammina lungo i sentieri del Tor des Géants
incontra 16 dei 54 rifugi della Valle d’Aosta
e sperimenta un’accoglienza che non ha nulla a che vedere con la semplice cortesia.

Veri e propri guardiani delle montagne,
i gestori dei rifugi diventano padri di una grande famiglia,
che è unita non da vincoli di sangue ma da passioni comuni.

E allora ascoltiamo le loro storie
dalla loro viva voce.

[testo di Paola Pignatelli, estratto dal libro: “Tor des Géants”,
Un racconto fotografico di Stefano Torrione, Sime books 2012]

related tracks

Profilo altimetrico Dettagli tratto
La Thuile - Colle Crosatie
km 17,6 km progr. 36,3 D+ 2460 m D- 1112 m
Bonne Valgrisenche - Rhemes Notre Dame
km 17,2 km prog 67,2 D+ 1485 m D- 1566 m
Rifugio Sella - Cogne
km 8,2 km progr. 107,7 D+ 114 m D- 1162 m
Cogne - Goilles
km 5,6 km prog 113,3 D+ 452 m D- 138 m
Goilles - Lago Miserin
km 12,4 km totali 125,7 D+ 1262 – D- 527
Lago Miserin - Chardonney Champorcher
km 9,1 km progr. 134,8 D+ 120 m D- 1236 m