Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+10-17 Settembre 2017

Iscrizioni Tor des Géants® concluse; quelle al Tot Dret in dirittura d’arrivo

Gio, 20/04/2017 - 12:00 -- Chiara Jaccod

Si sono completate definitivamente le iscrizioni al Tor des Géants® 2017, ottava edizione, con l’adesione definitiva di 755 partenti. Ai quali si aggiungeranno, nei prossimi giorni, quei concorrenti di levatura internazionale - italiani e stranieri - invitati direttamente dall’organizzazione, come prevede il regolamento.

Dunque non più ripescaggi in vista e appuntamento per tutti alla partenza di Courmayeur, il 10 settembre prossimo, con davanti 330 km da percorrere e 24 mila metri di dislivello positivo da superare.

Ancora qualche giorno invece alla chiusura delle iscrizioni (l’ultimo giorno “buono” è il 30 aprile) per quei runner che vorranno partecipare al Tot Dret, prima edizione. Una galoppata in alta quota e tra i più bei paesaggi delle Alpi lunga 130 km e con 12 mila metri di dislivello positivo. Partenza da Gressoney il 13 settembre e arrivo a Courmayeur dopo un massimo di 38 ore. Una “tutta dritta” (disseminata di salite comunque impegnative fino al magico colle del Malatrà, dirimpettaio del Monte Bianco) che percorrerà l’identico tracciato del Tor des Géants® e utilizzerà le medesime strutture e gli stessi servizi, dalla sicurezza all’assistenza, dall’accoglienza ai controlli. Un assaggio decisamente gustoso per chi magari vorrà lasciarsi tentare dal Tor il prossimo anno.

Dunque ci sono dieci giorni a disposizione per dare la propria adesione (tramite il sito 100%Trail.com) alla nuova gara di VDA Trailers, capace di regalare emozioni, trasmettere storie di sport e solidarietà, far incontrare nuovi amici.

“Abbiamo ritenuto opportuno chiudere a fine mese, e comunque con il tetto massimo di 450 concorrenti”, precisano gli organizzatori di VDA Trailers, che in un primo tempo avevano tenuto un limite di partecipazione più ampio. “Per meglio coordinare il lavoro già immenso dei volontari, dei tecnici, degli addetti alla sicurezza e al soccorso. Ci siamo dovuti dare un limite di tempo per poterci organizzare al meglio e fare per certi versi pratica, visto che il Tot Dret è alla sua prima edizione. Del resto già i 450 concorrenti in gara creeranno un bel movimento organizzativo e al tempo stesso arricchiranno la grande settimana dell’Endurance Trail internazionale (al Tot Dret sono al momento iscritti rappresentanti di 17 Paesi). Ricordiamo che gli arrivi degli atleti della 130 chilometri saranno mescolati agli arrivi degli oltre 750 concorrenti del Tor des Géants®, dunque al traguardo di Courmayeur ci sarà davvero gran festa continua”.

Tra queste due gare, diverse ma unite da intenti, percorsi, strutture e spirito solidale, c’è stato anche un transito di atleti. “Pablo Criado, per esempio, che negli anni passati ha spesso frequentato i gradini del podio del Tor des Géants®, quest’anno prenderà il via al Tot Dret. Lo farà per affiancare un suo amico giornalista che si era iscritto prima di lui con l’intento di realizzare un reportage. Magari lo vedremo pure in veste di attore… L’atleta spagnolo mostra ancora una volta il suo attaccamento per le nostre gare e per la Valle d’Aosta, in cui è di casa da tempo. A sottolineare questo suo affetto, del resto ampiamente ricambiato, Pablo sarà al via anche della 170 km del nostro nuovo impegno organizzativo di primavera, il Tor des Châteaux, anche questo in prima edizione e del tutto innovativo nella formula, dal 12 al 14 maggio”.