Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+ 8-15 Settembre 2019

Tor des Geants

10th Anniversary edition

330 km - 24000m D+

6-15 Settembre 2019

Webcam Courmayeur
Webcam Rifugio Bertone
Webcam Saint-Rhémy-en-Bosses
Webcam rifugio Coda

I Record di iscrizioni al Tor 2016 e le nuove iniziative

Lun, 15/02/2016 - 15:45 -- Chiara Jaccod

Grande soddisfazione alla VDA Trailers di Courmayeur alla chiusura di domenica delle preiscrizioni all’edizione del Tor des Géants® 2016, subito condivisa con tutti gli sponsor e i volontari.

È stato infatti ampiamente battuto il record degli aspiranti alla grande corsa valdostana - indubbio segno di fiducia verso le capacità organizzative della Società di Courmayeur - e anche il record dei Paesi rappresentati: 75 contro i 60 dello scorso anno. Italia, Francia, Spagna, Giappone, Cina, Svizzera e Paesi più rappresentati, ma anche Nepal, Perù, Madagascar, Emirati Arabi, Iran e molte piccole Nazioni dell’Oceania. Anche i preiscritti sono andati ben oltre ogni previsione, 2544, tanto che ci vorrà un po’ più di tempo del previsto per la verifica delle doppie iscrizioni, volute o casuali. Facendo un riferimento alle statistiche degli anni passati, potrebbero essere cancellati una quarantina di doppioni, ma il numero finale, intorno ai 2500, rimarrà comunque decisamente superiore ai 2291 concorrenti finali passati alla fase delle estrazioni definitive. 

La soddisfazione è anche raddoppiata, anzi triplicata, dalle nuove gare in calendario per il prossimo anno.

VDA Trailers infatti farà partire partire il progetto, tenuto in caldo fino ad oggi, per la crescita delle manifestazioni internazionali previste in Valle d’Aosta.

Due le nuove iniziative proposte per il 2017.

Un ampliamento dell'offerta Tor des Géants®. Sono al vaglio due programmi separati: un TOR a staffetta di 3 concorrenti lungo tutti i 330 chilometri o un Mezzo TOR individuale. La scelta di quale "versione" presentare ai futuri corridori avverrà dopo le dovute consultazioni con tutti i soggetti coinvolti nell'organizzazione.

La seconda iniziativa, per la quale l’autunno scorso è stata portata a termine una esplorazione assai dettagliata dell’intero percorso, vedrà lo svolgimento, nella primavera 2017, di una corsa “veloce” su terreno misto (asfalto, sterrato e sentiero) che collegherà le cittadine di fondovalle che s’affacciano sulla Dora Baltea e soprattutto i suoi magnifici castelli, prezioso patrimonio storico e architettonico. La gara, infatti, si chiama Tor des Châteaux® e avrà proprio lo scopo di valorizzare, presso gli atleti italiani e stranieri, i loro sostenitori e la stampa internazionale, il ricco ma ancora poco conosciuto patrimonio paesaggistico, culturale e storico dei comuni della Valle centrale, creando un volano turistico determinante come quello prodotto dal successo del Tor des Géants ®. La gara sarà un anello lungo circa 160 chilometri, da disputarsi in una fine settimana, con partenza e arrivo ad Aosta, giro di boa a monte ad Avise e, a valle, al forte di Bard. Il sito www.tordeschateaux.it sarà attivato nei prossimi giorni.