Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+ 8-15 Settembre 2019

Tor des Geants

10th Anniversary edition

330 km - 24000m D+

6-15 Settembre 2019

Webcam Courmayeur
Webcam Rifugio Bertone
Webcam Saint-Rhémy-en-Bosses
Webcam rifugio Coda

LND e MaratonAbili

Gio, 21/08/2014 - 16:37 -- Visitatore (non verificato)

Una sfida dentro la sfida. Un’occasione per tutti i partecipanti e per chi ama il Tor Des Geants di condividere sogni

Gli ingredienti della sfida ci sono tutti: percorso difficile, protagonisti tenaci, orizzonti magnifici da conquistare. Cerchiamo di raccontare l’evento nell’evento del 7 settembre prossimo.

Per ora, un piccolo assaggio della collaborazione tra Tor des Géants, LND e Maratonabili si può vedere nel video al link https://www.youtube.com/watch?v=7VcZ3Bqm8e0

Essere al via del Tor insieme ad atleti fenomenali è già una VITTORIA!

Chissà quanti lo penseranno sulla linea di partenza, nella splendida cornice di Courmayeur, dove ragazzi entusiasti in carrozzella e” spingitori” allegri e chiassosi faranno da apripista alla gara .

Lo pensano senz’altro i ragazzi in carrozzina malati di Lesch-Nyhan, (www.lesch-nyhan.org ) una rarissima e bastardissima sindrome genetica che colpisce i bambini nel movimento per cui non possono camminare, né parlare. Li colpisce nella salute e soffrono a causa di un metabolismo alterato con problemi nefrologici anche importanti, ma soprattutto li affligge con un problema neurologico grave che coarta il loro comportamento e la maggioranza di loro è costretta a vivere legata giorno e notte per contrastare un involontario autolesionismo.  Eppure eccoli presenti, con il loro sorriso e i loro sogni, per sfidare la diagnosi di una vita impossibile.

Lo pensano  i runner dei Maratonabili,  (www.maratonabili.org ), ragazzi in carrozzella o “spingitori” che da molti anni, ormai, dimostrano con la loro presenza alle competizioni  anche importanti, che la disabilità non è un mondo a parte, ma una parte di mondo.

Lo pensano Maurizio, Franco, Omar e Federico: la squadra formata da rappresentanti dei MaratonabiIi  e dell’ associazione italiana LND (www.lnd-it.com ) che tenterà, anche quest’anno, di portare a termine individualmente il Tor con i colori e lo slogan di questi ragazzi e che partirà spingendo le carrozzine dopo il via per il breve tratto di Via Roma, grazie all’accoglienza attenta e disponibile degli organizzatori del TOR 2014.

Lo pensano le famiglie dei ragazzi LND, arrivate in Val d’Aosta da Liguria, Lombardia,  Piemonte e Toscana per dare il VIA, con quest’evento straordinario,  alla Federazione Europea LND, che raggruppa famiglie e associazioni spagnole, francesi, inglesi, tedesche, svizzere, austriache, per la sfida più difficile, spingere la ricerca scientifica alla comprensione di questa malattia, ancora senza terapia, e alla vittoria sulla stessa.

La partecipazione a questa sfida è offerta a tutti i presenti alla partenza e poi riproposta, con uno spazio di informazione e raccolta fondi, Domenica alla premiazione, grazie alla sinergia fra le organizzazioni Tor, Maratonabili e LND, che con quest’evento faranno “correre i sogni” dei partecipanti e sperano di realizzare il sogno dell’acquisto di una carrozzella da corsa attrezzata per malati di Lesch- Nyhan (impresa, anche questa, tecnicamente non semplice, ma appassionante).

Come per lo slogan del team, tutti insieme “Facciamo correre i sogni!”!  Grazie  a tutti quelli che dimostreranno, anche quest’anno, che essere RARI non comporta essere SOLI!