Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+ 8-15 Settembre 2019

Tor des Geants

10th Anniversary edition

330 km - 24000m D+

6-15 Settembre 2019

Webcam Courmayeur
Webcam Rifugio Bertone
Webcam Saint-Rhémy-en-Bosses
Webcam rifugio Coda

Un’estate di gare e di… birra

Mar, 07/06/2016 - 09:58 -- Chiara Jaccod

L’Arrancabirra, gara goliardica che, di fatto, chiude la stagione delle corse in montagna ai piedi del Monte Bianco (si disputa infatti l’8 ottobre, 18 Km, 1400 metri di dislivello positivo, partenza e arrivo a Courmayeur e birra in abbondanza luogo il tracciato) sta per raggiungere, a una settimana dall’apertura delle iscrizioni, il tetto massimo dei partecipanti con rappresentanti di 7 Paesi (oltre 200 concorrenti arriveranno dalla Francia).
A conferma del divertimento garantito - su tracciati panoramici e sicuri - di una manifestazione che è subito entrata a far parte della tradizione agonistica e turistica valdostana e non solo.
 
Gran soddisfazione dunque per gli organizzatori di VDA Trailers, che stanno per chiudere anche la lista degli iscritti alle gare (30-60 e 90 km) del Gran Trail Courmayeur, con i portacolori di una ventina di nazioni.
Ulteriore conferma dell’apprezzamento sempre crescente della gara anche in campo internazionale.
Dunque ancora poche decine di posti liberi per ogni distanza, prima di raggiungere la data di fine iscrizione (30 giugno) di queste gare in calendario nella giornata del 9 luglio. Alla gara “lunga”, la 90 chilometri, ha dato la sua adesione anche Gianluca Galeati, secondo al Tor des Géants® 2015. Al via pure un altro forte atleta emiliano, Matteo Pigoni.
Nella “lunga” sarà presente la quotata francese Claudine Bosio, anche lei tra le protagoniste del Tor. In campo, o meglio, sul sentiero, non mancheranno gli atleti dell’attivissima associazione Maratonabili.
Con le sue tre distanze il Gran Trail Courmayeur offre a runner di ogni livello l’occasione di sperimentare il proprio stato di forma. Sui sentieri osservati dal Monte Bianco ci saranno dunque chi si avvicina per gradi alla disciplina delle lunghe distanze e chi sviluppa la preparazione per gare molto lunghe di endurance in altre regioni o Paesi.
 
Il GTC rimane comunque il banco di prova per il Tor edizione 2016 al quale mancano ormai meno di 100 giorni. I tracciati, infatti, in parte percorrono in senso contrario il tratto finale della grande competizione di settembre, quello che dal mitico Malatrà, l’ultimo dei grandi passi da attraversare, scivola verso il rifugio Bonatti, raggiunge il rifugio Bertone e, da lì, punta dritto verso Courmayeur, di cui già si sentono gli echi della festa sulla linea del traguardo.
Al GTC e al Tor, sorvegliare su tutti, come sempre, un attento servizio di sicurezza, da quest’anno ben sostenuto da Eolo, azienda di punta nel settore dei sistemi di comunicazione a banda larga. A dare ampio supporto anche gli altri sponsor delle gare firmate VDA Trailer: Montane, Grivel, Ferrino, Pellissier, Menabrea, GMH Helicopter Services, Comune di Courmayeur, Grafomedia.
Ad accogliere gli ospiti e i runner a prezzi agevolati e servizi su misura ci penserà invece il progetto Courmayeur Trail Friendy. Per saperne di più e per conquistare gli ultimi posti al GTC: www.100x100trail.it
 
credit: Courthoud PH