Tor des Geants® - Tor des Glaciers - TOR130 - TOR30

Endurance Trail 450, 330, 130 e 30km 11-20 Settembre 2020

eXtraordinary

eXtreme

eXperience

IT - ANNULLATE LE EDIZIONI 2020 DEL TOR DES GÉANTS®, TOR DES GLACIERS, TOT DRET E PASSAGE AU MALATRÀ
EN - TOR DES GÉANTS®, TOR DES GLACIERS, TOT DRET AND PASSAGE AU MALATRÀ CANCELLED FOR 2020
FR - ANNULATION DES ÉDITIONS 2020 DU TOR DES GÉANTS®, TOR DES GLACIERS, TOT DRET ET PASSAGE AU MALATRÀ

Carlo Torre

Gio, 12/07/2012 - 19:10 -- Visitatore (non verificato)

“Il piccolo-grande gigante”

Carlo Torre è piccolo di statura, ma con un cuore enorme, pieno di passione per la montagna e per questo sport. Veneziano di Barletta, barbiere nella vita, trailer e montanaro per vocazione, si è innamorato subito del Tor, a prima vista, e lo ha sognato, lo ha inseguito, e sofferto per due anni.

A causa di quelle sue fragili ginocchia di vetro, lo ha visto svanire una prima volta, ma la seconda, con una caparbietà da vero Titano non si è fermato davanti a nulla. E sorretto nell’animo dagli amici della cosiddetta 'Gang del Bosco', sotto un diluvio impietoso, ha tagliato trionfante, con gli occhi bagnati, il traguardo di Courmayeur.

Carlo, per gli amici Ironkarl, è stato forse il più piccolo-grande Gigante del Tor 2011.

 

CARLO TORRE
pettorale 375 - 266° - 147:26:51 al Tor des Géants 2011

Spirito Trail, Novembre 2011 / estratto