Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+ 8-15 Settembre 2019

Tor des Geants

10th Anniversary edition

330 km - 24000m D+

6-15 Settembre 2019

Webcam Courmayeur
Webcam Rifugio Bertone
Webcam Saint-Rhémy-en-Bosses
Webcam rifugio Coda

Oliviero Bosatelli vola verso Courmayeur

Mer, 11/09/2019 - 10:02 -- motta.erica

Oliviero Bosatelli ha superato la Porta del Paradiso e ora per lui è iniziata la lunga discesa verso il traguardo di Courmayeur. Il bergamasco è transitato al Col du Malatrà alle 9.29 di questa mattina, saldamente al comando della decima edizione del Tor des Géants®.

Dietro di lui il canadese Galen Reynolds, rallentato ieri da problemi respiratori e ora staccato di oltre quattro ore dal leader della corsa. Al terzo posto il francese Romain Olivier, in recupero con un distacco che scende a un’ora da chi lo precede.

Quarto un Danilo Lantermino in grande spolvero, quinto la sorpresa di questo TOR, il sudafricano Erwee Tiaan, che ha approfittato del ritiro di Gianluca Galeati a Oyace, nella notte, per guadagnare un’altra posizione.

Al femminile resta sempre al comando una strepitosa Silvia Trigueros Garrote, settima in posizione generale, con un vantaggio di svariate ore su Jocelyne Pauly, seconda, e Sonia Furtado, terza.

TOR130 ancora incerto
Giuliano Cavallo, Dino Melzani e Henri Grosjacques continuano ad alternarsi in testa al TOR130 – Tot Dret. Se al Cuney tutti e tre sono passati nell’arco di un minuto, Cavallo sta provando a staccarsi dagli inseguitori, e ad Oyace ha due minuti di vantaggio su Melzani e dieci su Grosjacques.
All’uscita da Valtournenche, Marina Cugnetto ha già un buon margine (23’) su Marie Berna e 52’ su Ana Cristina Constantin.

Tor des Glaciers
Immutata la classifica del Tor des Glaciers. Il leader degli Argonauti, Luca Papi, “vede” il traguardo: per lui questa mattina il passaggio al Rifugio Prarayer e gli ultimi 100km di gara di fronte, da percorrere prima di arrivare finalmente a Courmayeur. Secondo Masahiro Ono, terzo Luca Guerini.
Tra le donne è sempre saldamente al comando Marina Plavan.