Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+11-18 Settembre 2016
Patrizia Pensa

Patrizia Pensa

Gio, 12/07/2012 - 13:28 -- redazione-milano

"Il grillo inarrestabile al tdg 2012"

PATRIZIA PENSA
pettorale 18 - 3° donna e 29° assoluta al Tor des Géants 2012
pettorale 580 - 2° donna, con Giuliana Arrigoni, e 17° assoluta - 102:25:42 al Tor des Géants 2011

Piccola, asciutta, capelli corti e scuri. La riconosci Patrizia: per il ritmo, la grinta e la semplicità.
Al TDG 2012 è stata la terza donna a tagliare il traguardo di Courmayeur, dopo Francesa Canepa e Sonia Glarey, alla quale ha dato filo da torcere.
Dopo il secondo posto ottenuto al TDG 2011, in coppia con l'inseparabile Giuliana Arrigoni e dietro alla 'regina' Anne Marie Gross, la lombarda si riconferma come una delle atlete da battere al Tor des Géants.

“Il binomio indissolubile al tdg 2011”

Spirito Trail, nel Novembre 2011, di lei (e di Giuliana) scriveva:

Una è di Lecco, l’altra è di Como: una rivalità di campanile vecchia come il mondo. Una è bionda, l’altra è mora: i cineasti ci hanno ricamato sopra questa eterna “battaglia del capello”. Invece Giuliana Arrigoni e Patrizia Pensa sono diventate un duo che pare indissolubile e che diventa tanto più forte quanto le gare sono impegnative.

Quasi coetanee, si sono aiutate e sfidate in tantissime gare, a cominciare dal mondiale di Connemara, fino a quest’ultimo Tor des Géants 2011, passando per l’Ultra Trail du Mont Blanc, il Marathon Trail del Lago di Como. A Connemara e a Como l’ha spuntata Patrizia, mentre all’UTMB è stata Giuliana a precedere l’amica.

Al Tor 2011 invece hanno fatto fronte comune davanti alle difficoltà della corsa e hanno colto un prestigioso secondo posto ex-aequo, dietro solo all’extraterrestre Annemarie Gross. Chissà se Patrizia, quando nel 2009 convinse Giuliana a cimentarsi nel suo primo trail, sapeva che avrebbe trovato una “compagna di sentieri” dalla quale non si sarebbe più separata?