Tor des Geants®

Endurance Trail 330 km - 24000m D+11-18 Settembre 2016
Ospitalità

Ospitalità

Mer, 18/04/2012 - 16:58 -- redazione

"dove dormire:
prima, durante e dopo il Tor"

In Valle d'Aosta le soluzioni di ricettività sono molteplici: alberghi, agriturismi, b&b, campeggi o rifugi alpini.

Per coloro che seguono la gara, si consiglia di scegliere una struttura situata nel fondovalle, al fine di ottimizzare gli spostamenti. In particolare i Comuni sede delle Basi vita: Courmayeur (partenza e arrivo della gara), Valgrisenche, Cogne, Donnas, Gressoney-Saint-Jean, Valtournenche e Ollomont.

Nel caso invece di atleti in ricognizione, le soluzioni migliori sono i Rifugi e le strutture dei singoli Comuni attraversati dal Tor des Géants: Courmayeur, Valgrisenche, Rhêmes-Notre-Dame, Valsavarenche, Cogne, Donnas, Gressoney-Saint-Jean, Ayas, Valtournenche, Ollomont e Saint-Oyen .

Prenota un hotel a Courmayeur o il tuo soggiorno in Valle d'Aosta con il servizio gratuito di prenotazioni on line dell'Ufficio regionale del turismo.

 

“terme di pré-saint-didier:
relax, benessere, rinascita
in occasione del Tor”

Dopo tanta fatica al Tor des Géants, non c’è niente di meglio di un meritato relax alle rinomate Terme di Pré-Saint-Didier. Piscine termali e saune, esterne e interne, ma senza mai perdere di vista il Monte Bianco, dalle vetrate panoramiche.

Per rinfrancare i corridori dal grande sforzo, in forma di benessere estremo, le Terme di Pré regalano a tutti i corridori un ingresso omaggio allo stabilimento termale (per il periodo 9-17 settembre), oltre ad un buono sconto del 30% per un accompagnatore (fruibile nello stesso periodo, anche in modo indipendente dal corridore).
I biglietti (omaggio e ridotto) sono consegnati nel pacco gara al ritiro del pettorale.

Le sorgenti naturali di Pré-Saint-Didier, conosciute già in epoca romana, sgorgano in una grotta alla base della Cascata dell'Orrido, in una cornice naturale di grande fascino.
All’esterno dello stabilimento il giardino termale e, all’interno, il Percorso Benessere con vasche idromassaggio e relax con musica subacquea, cascate, saune in chalet di legno, bagni di vapore aromatizzati, area fanghi, sale di cromoterapia e aromaterapia.

Avrete benefici ancora più rigeneranti mettendovi nelle mani di esperti terapisti per massaggi rilassanti e tonificanti, oppure potrete apprendere le tecniche di rilassamento dal Maestro del benessere.

È proprio il caso di dirlo: opitalità regale, dal 1834, in uno dei luoghi di villeggiatura preferiti dell’allora famiglia reale italiana e di molti personaggi illustri.
Valorizzate dal recente restauro, che ne ha conservato l’architettura d’epoca, le terme hanno riacquistato il loro antico splendore, regalando una vera immersione rigenerante.